L’eco di un ricordo non muore mai..

July 20, 2017

 

Il lavoro al mulino è tutt’altro che terminato, ogni piccolo passo è di fondo una conquista, ma non solo..

Ecco dunque la prima visita nove mesi fa.., la porta mal messa e spalancata su un manto grigio di polvere, ..la percezione palese di un mondo antico, congelato nell’ampolla dei ricordi.... il sospiro del tempo sotto ragnatele dalle tonalità cupe.

Paradossalmente per quanto oggi non possiamo certo dire d’essere alla fine, ma solo ad un terzo dell’opera; il legno e la pietra, all’apparenza inerti, ..raccontano una Storia loro, cura nei particolari ed il vissuto di gente che per semplice e povera, badava meticolosamente alla tecnica ed ai dettagli. E’ dunque evidente uno sforzo immane che agli occhi di oggi si rivela il più delle volte assai complicato da sostenere.

Ed è così che ora; chiudendo gli occhi, ritorna il rumore vigoroso della roggia che scorre sulle grandi ruote e cade in tonfo a terra prima che venga “colta” dal ricordo dei vecchi.

Il timido sguardo, ..ed il coinvolgimento spontaneo nato dai loro ricordi, senza saperlo ha mosso fin da subito i primi passi allo svelarsi delle nostre intenzioni.

 

“ci giocavo sempre da bambino...!”

“ah era la roggia era la mia doccia… e le donne lavavano i panni nella sua ansa...”

“quei due ometti laboriosi ed infarinati...”

“quel carretto sempre carico di grossi sacchi...”

“le chiacchiere.. il profumo del forno acceso, della farina, delle castagne..”

 

Al Mulino Maufet l'acqua si è fermata, così come la ruota e le macine, ma questo era un luogo speciale per molti.. e ridargli luce riaccende tanti preziosi istanti.

Per contribuire a questo viaggio nei ricordi basta un cenno ed un pò di cuore, in fondo è un vissuto che fa parte integrante delle nostre radici e della nostra storia locale.

Non importa cosa e chi sia a raccontarlo, ma quanto mai essenziale diventa anche il più banale dei particolari per comporre un quadro decisamente più ricco e fedele a quel che “è stato”.

 

Una foto, un oggetto o un aneddoto ..aiutateci a ricordare, scriveteci !

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza